Vi ricordate i chiodini? Questi popolari giochi della vostra infanzia sono più educativi dei videogame. Lo rivela uno studio - GuardaCheVideo.it
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
Vi ricordate i chiodini? Questi popolari…
Perdere un amico a quattro zampe può fare male quanto perdere una persona cara Questi 10 segni di natura sciamanica ti riveleranno se sei un guaritore

Vi ricordate i chiodini? Questi popolari giochi della vostra infanzia sono più educativi dei videogame. Lo rivela uno studio

4.128
Advertisement

Chi non ricorda nella nostra infanzia di aver giocato almeno un volta nella vita con i mitici chiodini colorati? Divertenti ed ingegnosi, questi "antenati" dei LEGO e di altri giocattoli da costruzione hanno resistito alla moda dei giochi videoludici e della realtà virtuale; anzi, si può ben dire che sono spesso anche i videogame ad ispirarsi alla filosofia dei chiodini, come è accaduto recentemente con il popolare videogame di cosrtuzione Minecraft.

Resistenti al tempo e alle mode che cambiano, i chiodini sono un prodotto orgogliosamente italiano.

Il gioco dei chiodini viene tradizionalmente prodotto dalla Quercetti di Torino senza sosta, azienda fieramente orgogliosa del suo ingegnoso giocattolo nonostante la moda dei videogame contemporanei. Questo passatempo che ha accompagnato la nostra infanzia infatti possiede in sé una filosofia educativa capace di stimolare la mente dei più piccoli. Lo afferma lo psicologo Andrea Biancardi secondo il quale manipolare gli oggetti con mano e produrre degli oggetti o delle proprie creazioni aiuta a sviluppare il senso di motricità e dello spazio rispetto a ciò che accade invece davanti uno schermo digitale.

Ma non è tutto. Uno studio recente del Karolinska Institute di Stoccolma ha confermato che l'uso frequente dei chiodini come divertente gioco per l'età infantile aiuta lo sviluppo cognitivo dei bambini e delle loro facoltà linguistiche e di apprendimento. Insomma, sembra proprio che uno dei nostri giochi preferiti dell'infanzia non solo non sia mai tramontato, ma che sia tra i maggiori fattori di sviluppo cognitivo dei nostri bambini.

Un motivo in più per tirare fuori dal nostro polveroso ripostiglio quello straordinario ricordo di un tempo passato ancora così tanto "all'avanguardia"!

Source: 

Tags: GiochiCuriosiBambini
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement
x

Per favore Accedi per caricare un video

Registrati tramite Facebook con 2 semplici click!
(Usiamo Facebook solo per velocizzare la registrazione e NON posteremo nulla sulla tua bacheca)

Accedi con Facebook

Ti è piaciuto il Video?

Clicca su "Mi piace" e non perderti i migliori della rete.

×

Già sono fan, grazie