Diteci l'orario in cui vi svegliate di notte e vi sveleremo chi siete e in quale stato emotivo vi trovate - GuardaCheVideo.it
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
Diteci l'orario in cui vi svegliate…
Questo bambino smarrito a 1400 chilometri da casa la ritrova 25 anni dopo grazie all'aiuto di Google Earth La dipendente di un’azienda chiede un giorno di riposo per la sua “salute mentale”: la risposta del capo diventa virale

Diteci l'orario in cui vi svegliate di notte e vi sveleremo chi siete e in quale stato emotivo vi trovate

27 Aprile 2019 • di Davide Bert
1.704
Advertisement

Il lavoro o gli impegni familiari agiscono nel tempo abituando il fisico ad un preciso ritmo sonno/veglia, così che ci si riesce ad alzare sempre alla stessa ora anche senza l'allarme impostato dalla nostra sveglia. Diverso è il caso in cui questi schemi saltano e si dorme male, svegliandosi più volte durante la notte agli orari più impensati. Stando difatti alla medicina cinese ad ogni condizione emotiva corrisponde un particolare organo. Ecco cosa potrebbe significare svegliarsi in orari differenti o nel cuore della notte, a seconda degli orari.

NB: i consigli che vi diamo NON possono mai sostituire il parere di un medico né i trattamenti farmacologici che un medico vi può prescrivere per una determinata patologia

  • Tra le 21:00 e le 23:00. La difficoltà ad addormentarsi entro questa fascia oraria può essere sintomo di stress accumulato. Per conciliare il sonno bisogna cercare di rilassarsi un mezz’ora prima di andare a letto, evitando luce e rumore.

  • Tra le 23:00 e l’1:00 del mattino. Chi si sveglia in queste ore di solito sta vivendo una delusione emotiva mentre l’organo sofferente è la vescica. Perdonare sé stessi, accettarsi per come si è fregandosene dell’approvazione altrui è il miglior modo per alleviare questa condizione di malessere.

  • Tra l’1:00 e le 3:00. La rabbia repressa, l’eccesso di energia negativa disturbano il sonno e danneggiano il fegato. Se capita di svegliarsi in queste ore si può bere dell’acqua fredda e meditare per qualche minuto.

  • Tra le 3:00 e le 5:00. Questa fascia oraria è connessa al cambiamento. Il sentimento predominante è la tristezza mentre i polmoni sono gli organi interessati. Pregare e fare esercizi di respirazione può aiutare a dormire meglio.

  • Tra le 5:00 e le 7:00. Svegliarsi a ridosso dell’alba denota dei blocchi emotivi che si riflettono sull'intestino. Per dormire meglio si può praticare stretching e provare ad andare in bagno.

Il corpo invia costantemente dei segnali per comunicare il proprio stato di salute, il segreto sta nell'interpretarli nel modo giusto e soprattutto non ignorarli. Nel caso in cui ci si sveglia dopo circa 4 ore, si resta vigili per un’altra ora e poi ci si riaddormenta per le successive 4, si può essere in presenza del cosiddetto “sonno segmentato”; più che un disturbo da risolvere si tratta semplicemente di un normale ciclo di riposo/veglia tipico di soggetti con particolari "orologi biologici".

Per vivere meglio occorre imparare a conoscersi e seguire uno stile quotidiano il più possibile affine alla propria natura psicofisica. Spesso la nostra vita frenetica non ce lo permette e mettere in atto questo processo può essere faticoso, ma possiamo farcela... anche nel sonno!

Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement
x

Per favore Accedi per caricare un video

Registrati tramite Facebook con 2 semplici click!
(Usiamo Facebook solo per velocizzare la registrazione e NON posteremo nulla sulla tua bacheca)

Accedi con Facebook

Ti è piaciuto il Video?

Clicca su "Mi piace" e non perderti i migliori della rete.

×

Già sono fan, grazie