La confessione di un'infermiera scuote un'intera città: "Ho scambiato 5000 neonati nelle culle per puro divertimento" - GuardaCheVideo.it
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
La confessione di un'infermiera scuote…
Passare del tempo insieme ai nipoti allunga la vita dei nonni: è scientificamente provato Le persone che dicono molte parolacce sono anche i migliori amici che si possono avere: ecco perché

La confessione di un'infermiera scuote un'intera città: "Ho scambiato 5000 neonati nelle culle per puro divertimento"

8.567
Advertisement

Quando nasce un bambino sono moltissimi i pensieri che si affacciano nella mente dei neogenitori. "Sarà in salute?" - "Sarò all'altezza della situazione?" - "Il latte sarà sufficiente?"... Insomma mille dubbi su ogni tipo di aspetto della vita del nuovo arrivato. Di certo però, nessuno vorrebbe doversi porre una domanda in particolare: "Quello che ho tra le braccia è davvero mio figlio?".

Ed è proprio questa la domanda che si stanno ponendo migliaia di persone che hanno avuto i figli in una clinica dello Zambia, il reparto di maternità dell'University Teaching Hospital di Lusaka. Una delle infermiere ha infatti rilasciato delle dichiarazioni che farebbero gelare il sangue a chiunque: nel corso di 12 anni di servizio, la donna avrebbe scambiato oltre 5000 neonati nelle culle. La motivazione? A dir poco inaccettabile.

Elizabeth Mwewa, questo il nome della donna, ha dichiarato di essersi pentita solo recentemente di quanto aveva fatto: avendo una malattia allo stadio terminale, ha sentito la pressione della coscienza e si è voluta liberare di questo fardello insostenibile. I fatti sarebbero accaduti tra il 1983 e il 1995, anni in cui la donna, per puro divertimento, avrebbe scambiato deliberatamente dei neonati nelle culle subito dopo il parto.

La sua confessione nasce anche dalla consapevolezza che negli anni molti matrimoni potrebbero essere finiti a causa sua: molte donne potrebbero infatti essere state accusate di tradimento, poiché i figli non assomigliavano per nulla ai loro papà. Ora l'infermiera vuole chiedere perdono per questi peccati, perché – come lei stessa afferma – non vuole presentarsi davanti a Dio con la coscienza sporca.

Advertisement
immagine: airforcemedicine

Le autorità hanno preso molto sul serio la questione e stanno indagando a fondo, anche per scongiurare la possibilità che si tratti solo di una mitomane (cosa che, in realtà, tutti si augurano). Nel frattempo migliaia di persone sono rimaste sconcertate dalle sue terribili parole, semplici ma difficili da digerire."Se tutti i vostri fratelli e sorelle hanno la pelle molto scura e voi ce l'avete più chiara, è probabile che vi abbia scambiato io" - ha dichiarato l'infermiera, invitando le persone nate in quel periodo a recarsi in ospedale per un test del DNA.

Tags: CuriosiBambini
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement
x

Per favore Accedi per caricare un video

Registrati tramite Facebook con 2 semplici click!
(Usiamo Facebook solo per velocizzare la registrazione e NON posteremo nulla sulla tua bacheca)

Accedi con Facebook

Ti è piaciuto il Video?

Clicca su "Mi piace" e non perderti i migliori della rete.

×

Già sono fan, grazie