Essere zia significa avere un ruolo fondamentale nella vita dei propri nipoti - GuardaCheVideo.it
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
Essere zia significa avere un ruolo…
7 cose che tu e il tuo partner dovete fare prima di dormire, per essere davvero felici L'incidente capitato a questo bambino ci fa capire perché i pop-corn non devono essere dati ai più piccoli

Essere zia significa avere un ruolo fondamentale nella vita dei propri nipoti

78
Advertisement

Se crescere i propri figli stanca, per fortuna madre natura ha fornito ai genitori dei validi aiutanti affinché potessero riposare, di tanto in tanto, e distrarsi, ma anche divertirsi con un adulto mentre si occupano dei bambini. State pensando ai nonni? Certamente costituiscono un supporto prezioso, eppure ci sono altre persone che possono affiancare mamma e papà nella cura dei bimbi: le zie.

Ciò che le rende così speciali è la capacità di instaurare un rapporto fantastico con i propri nipoti, riuscendo a ritagliare un posto d'onore nei loro cuori.

Essere zia non significa mai ricoprire un ruolo: lei non è solo un membro della famiglia, bensì un'amica leale per entrambe le parti – genitori e figli. Innanzitutto, è chiaramente un'ottima baby sitter, considerando che ha avuto l'opportunità di conoscere il bambino dalla nascita, scoprendone via via le abitudini, i gusti; ed è una persona di cui mamma e papà si fidano ciecamente, sia per il tipo di legame che unisce tutti loro, sia per il genere di educazione che potrà impartire ai nipoti.

Anche i nonni possono offrire un aiuto amorevole ai genitori, ma una zia avrà sempre più resistenza, e potrà reagire meglio di fronte alla vivacità dei nipoti. Ciò la avvantaggia nel trovare un linguaggio comune con cui comunicare con il bambino, spesso su un piano di parità, pur restando un'autorità e un punto di riferimento importante per il bambino: così può instaurarsi un rapporto di amicizia speciale tra zia e nipoti, in cui entrambi si divertono e scherzano insieme.

Ciò rende una zia anche un'ottima confidente per il bambino, in grado di ascoltare – senza rabbia, delusione o accusa – quelle confessioni che si ha paura di fare ai genitori, rispondendo con utili consigli per aiutarlo.

Inoltre, lo stesso rapporto tra zia e genitori funge da modello di riferimento per il bambino, contribuendo a formare la sua comprensione delle relazioni e dei valori familiari – e non solo. Con i suoi racconti sull'infanzia e la giovinezza di mamma e papà, una zia offre al nipote un punto di vista diverso attraverso il quale osservare i propri genitori, aiutandoli a conoscerli meglio e facilitando così il rapporto.

A volte, interviene anche più direttamente come mediatrice tra le due parti, restandone fuori in maniera imparziale, ma aiutando genitori e figli a comprendere meglio l'uno le posizioni dell'altro. Se poi la zia ha dei figli, questi saranno degli importantissimi compagni di gioco e amici per i nipoti, ma, se non li ha, lei stessa potrà fare esperienza della gioia di avere dei bambini nella propria vita grazie ai nipoti. 

Un amore insostituibile, quello fra zia e nipoti, che merita di essere riconosciuto ed apprezzato nella sua pienezza.

Tags: BambiniFamiglia
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement
x

Per favore Accedi per caricare un video

Registrati tramite Facebook con 2 semplici click!
(Usiamo Facebook solo per velocizzare la registrazione e NON posteremo nulla sulla tua bacheca)

Accedi con Facebook

Ti piacciono gli animali???

Clicca su "Mi piace" e non perderti i migliori video.

×

Già sono fan, grazie