Dopo 12 ore di dolore acuto, questa donna ha trovato un rimedio semplice ed efficace contro la sua emicrania - GuardaCheVideo.it
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
Dopo 12 ore di dolore acuto, questa…
14 frasi di Robin Williams che ti apriranno gli occhi su alcuni aspetti della vita 20 idee geniali escogitate dai genitori per semplificarsi la vita... Provare per credere!

Dopo 12 ore di dolore acuto, questa donna ha trovato un rimedio semplice ed efficace contro la sua emicrania

916
Advertisement

L'emicrania è una patologia cronica capace di provocare un dolore debilitante: infatti si caratterizza per ricorrenti cefalee di intensità variabile, che possono accompagnarsi addirittura a nausea e vomito. Causata da un mix di fattori ambientali e genetici, colpisce circa il 15% della popolazione mondiale.

I rimedi variano a seconda della sintomatologia: un analgesico per il mal di testa, associato eventualmente ad un antiemetico per la nausea. Tuttavia, a volte i farmaci non sono efficaci, e allora il dolore prolungato rischia di far impazzire: è quanto successo a Elizabeth Hayes, che era ormai disperata quando infine ha trovato un rimedio tanto semplice quanto valido.

immagine: Elizabeth Hayes

Dopo 12 ore di mal di testa continuo ed acuto, Elizabeth, una donna dell'Indiana, non sapeva davvero più cosa poter fare per far passare la sua emicrania, o quantomeno renderla sopportabile. Infatti, scrive che "avevo ormai esaurito tutte le medicine ed i trucchi che normalmente utilizzo per alleviare l'emicrania".

Ormai senza speranze, decide perciò di fare un ultimo tentativo: cercare una risposta su internet – ed è così che scopre qualcosa chiamato "Aculief", ovvero la digitopressione. Si tratta di un'antica tecnica di massaggio orientale, che si esegue esercitando pressione con le dita sui punti del corpo corrispondenti a ciascun organi – come avviene nell'agopuntura, di cui è considerata una ramificazione.

immagine: Facebook

Nel caso dell'emicrania, bisogna premere il punto tra pollice ed indice delle mani. È ciò che fa Elizabeth,ottenendo un risultato inaspettato – sebbene agognato: "Nel giro di un minuto ho percepito un certo sollievo, e dopo venti minuti il mio dolore si era dimezzato!".

Così Elizabeth ha deciso di condividere questa sua formidabile scoperta su Facebook, affinché possa essere utile ad altre persone. 

Per inciso, la digitopressione è in grado di apportare benefici sullo stato di benessere generale, stimolando le difese immunitarie, combattendo l'affaticamento e l'intorpidimento dei lunghi viaggi; è invece sconsigliata in caso di malattie infettive, dermatologiche o con febbre, e durante la gravidanza. 

Tags: UtiliBenessereStorie
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement
x

Per favore Accedi per caricare un video

Registrati tramite Facebook con 2 semplici click!
(Usiamo Facebook solo per velocizzare la registrazione e NON posteremo nulla sulla tua bacheca)

Accedi con Facebook

Ti è piaciuto il Video?

Clicca su "Mi piace" e non perderti i migliori della rete.

×

Già sono fan, grazie