Imparare ad ignorare le offese è segno di intelligenza e forza emotiva - GuardaCheVideo.it
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
Imparare ad ignorare le offese è segno…
Non è mai troppo tardi per reagire; non è mai troppo tardi per cercare di avere il meglio Le coppie destinate a durare nel tempo non sono quelle inseparabili, ma quelle che hanno queste 5 abitudini

Imparare ad ignorare le offese è segno di intelligenza e forza emotiva

28.035
Advertisement

Nell'arco di sole 24 ore siamo capaci di cambiare umore più e più volte, passando dal toccare il cielo con un dito, a voler solo strisciare sotto terra. Spesso succede che a farci sentire così depressi siano un giudizio o un gesto spiacevoli che qualcun altro ci rivolge.

Pensare che la responsabilità di questo nostro malumore sia degli altri è vero in parte, ma non ci aiuta a sentirci meglio: infatti siamo noi a decidere a chi e cosa prestare ascolto, lasciandogli libero ingresso alla nostra anima.

E forse, a volte, sarebbe meglio imparare ad ignorare, senza interiorizzare tutto ciò che ci accade.

Assorbire tutto ciò che ci succede o ci sfiora non è il miglior modo di vivere: la realtà è ambigua e ci gioca brutti scherzi, e non possiamo essere costantemente in lotta, ma dobbiamo lasciar fluire i commenti sgradevoli o le azioni spiacevoli.

È importante imparare a vivere più leggeri e concentrati su ciò che di essenziale vi è nel presente. Questo implica una certa intelligenza per poter distinguere quali siano le battaglie che vale la pena intraprendere e su quali offese è meglio soprassedere. Se dovessimo scaldarci per ogni insulto, saremmo tanto sfiniti da non avere le energie per perseguire ciò che invece conta davvero nelle nostre vite – realizzare i nostri sogni, prenderci cura delle persone che amiamo e coltivare la parte migliore di noi stessi.

Scegliamo dunque i nostri alleati lungo il cammino, abbandonando il risentimento verso chi non si è comportato bene con noi. Ciò non vuol dire che siamo ciechi alle offese altrui: a volte non possiamo evitare di esserne feriti, ma possiamo impedire che tale dolore si allarghi, invadendo la nostra mente ed il nostro spirito. 

immagine: Samantha/wikimedia

Al contrario, è necessaria molta forza per imparare ad ignorare le offese che altri ci arrecano: talvolta anzi, crediamo che drammatizzare una situazione che non lo merita ci metta in risalto positivamente agli occhi altrui, ma non è affatto così; ed in più sprechiamo tempo ed energie. Peraltro spesso siamo noi stessi a mal interpretare alcune parole o gesti, trasfigurandoli totalmente rispetto a ciò che sono nella realtà.

Prova a riflettere e pensare: di tutte le persone che mi hanno offeso, quante lo stavano facendo davvero, intenzionalmente? ciò ci ha impedito di realizzare i nostri sogni?

Decidere di non cadere nello scontro e nel dramma è perciò segno di intelligenza, maturità emotiva e forza d'animo.

Ricorda che a volte essere in pace è più importante che avere ragione.

Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement
x

Per favore Accedi per caricare un video

Registrati tramite Facebook con 2 semplici click!
(Usiamo Facebook solo per velocizzare la registrazione e NON posteremo nulla sulla tua bacheca)

Accedi con Facebook

Ti è piaciuto il Video?

Clicca su "Mi piace" e non perderti i migliori della rete.

×

Già sono fan, grazie