Il cane scampato ad un incendio non smette di lamentarsi: il gesto della veterinaria fa venire le lacrime agli occhi - GuardaCheVideo.it
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
Il cane scampato ad un incendio non…
9 cose di cui una donna matura si disinteressa totalmente Ti capita di emozionarti ascoltando una canzone? Ecco cosa vuol dire... secondo la scienza

Il cane scampato ad un incendio non smette di lamentarsi: il gesto della veterinaria fa venire le lacrime agli occhi

7.425
Advertisement

La storia che state per leggere racconta di un animale sfortunato e di una dottoressa dal cuore grande. Protagonisti sono un cane di 8 anni, Taka, e il suo angelo custode, Emily Garnto Martin, una veterinaria. I due si sono incontrati al Care More Animal Hospital, una clinica veterinaria della Georgia, e ancora lottano insieme per la vita.

Ci sono storie che sembrano essere già concluse dal momento in cui due sguardi, quello di un animale e quello di un uomo si incontrano, altre invece sono ancora tutte da scrivere e non si sa come andranno a finire.

Un uomo ha portato di urgenza uno shiba inu di 8 anni alla clinica veterinaria di Martinez (Georgia). Il cane presenta gravissime ustioni su tutto il corpo e i suoi lamenti di dolore sono strazianti. Il povero animale è rimasto vittima di un incendio avvenuto nella casa dove viveva con la sua famiglia. Quest'ultima è scappata appena in tempo, ma Taka non è riuscito ad uscire subito. Un vicino lo ha notato per strada e lo ha preso.

Alla clinica si sono subito presi cura di lui, soprattutto la dottoressa Emily Garnto Martin, che lo ha portato anche a casa sua per occuparsi di lui a tempo pieno. L'immagine che ha fatto il giro del Web, è una foto che ritrae i due che dormono insieme. Infatti, il piccolo Taka, che soffre ancora molto, non riesce a dormire a causa del dolore, ma con Emily accanto si sente protetto e può riposare.

immagine: Care More Animal Hospital/Facebook

La veterinaria avrebbe potuto tranquillamente lasciarlo all'ambulatorio, ma ha compreso l'importanza del benessere psicologico del cane. Infatti non sono solo i farmaci e le cure a farlo guarire, ma anche la sensazione di sicurezza che il cane prova quando viene coccolato.

Questo sfortunato cagnolone non è ancora totalmente fuori pericolo, ma siamo sicuri che con la cura e l'amore della dottoressa riuscirà ad uscirne nel migliore dei modi. Intanto sulla pagina Facebook della clinica, qualche giorno fa è partita una raccolta fondi per le cure di Taka e in molti hanno contribuito per la causa. In soli sei giorni, sono stati raccolti più di 2000 dollari su 1000 richiesti per i suoi trattamenti. Inoltre, sulla pagina è possibile avere tutti gli aggiornamenti sulle condizioni di salute del piccolo Taka.

Tags: AnimaliCaniStorie
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement
x

Per favore Accedi per caricare un video

Registrati tramite Facebook con 2 semplici click!
(Usiamo Facebook solo per velocizzare la registrazione e NON posteremo nulla sulla tua bacheca)

Accedi con Facebook

Ti è piaciuto il Video?

Clicca su "Mi piace" e non perderti i migliori della rete.

×

Già sono fan, grazie