Realizzano mattoni partendo dalla plastica: i risultati che ottengono vanno oltre le loro aspettative - GuardaCheVideo.it
x
Realizzano mattoni partendo dalla plastica:…
La sbarra si alza per errore: l'autista cerca di uscire nel modo più inappropriato! Come trasformare dei tappi di sughero in deliziosi vasetti da attaccare al frigorifero

Realizzano mattoni partendo dalla plastica: i risultati che ottengono vanno oltre le loro aspettative

25 Dicembre 2016 • di Giulia Bertoni
14.434
Advertisement

In Argentina il deficit abitativo è fra i più alti al mondo e anche se nel 2012 sono stati stanziati fondi per la costruzione di 100 mila nuove case, la difficoltà di accesso al credito rende ancora difficile a tantissime persone avere una casa propria. Consci di questo problema e con l'attenzione rivolta anche alla questione dell'inquinamento ambientale, l'Associzione Abitazioni Economiche (Ceve - Centro de Vivienda Económica) guidata dalla dottoressa Rosana Gaggino ha messo su un laboratorio nel quale vengono prodotti mattoni riciclando delle comuni bottiglie di plastica.

 

Nel laboratorio del Ceve si realizzano materiali da costruzione ottenuti dal riciclo di polietilene tereftalato, la resina termoplastica usata per i contenitori alimentari.

immagine: YouTube

Anziché ricorrere al tradizionale mix di sabbia, ghiaia e pietrisco, con questa idea la componente plastica va a rimpiazzare quella terrosa. In questo modo non solo si riduce il numero di contenitori da smaltire, ma si riduce anche lo stress a cui viene sottoposto l'ambiente per l'estrazione delle materie prime necessarie alla produzione di cemento tradizionale.

immagine: YouTube
Advertisement

I mattoni ottenuti nel laboratorio Ceve sono più economici, più leggeri e in grado di isolare termicamente un ambiente in maniera cinque volte più efficace dei comuni mattoni, rendendo così possibile realizzare pareti di spessore ridotto.

immagine: construirtv.com

Come accennato inizialmente, il progetto ha anche dei risvolti sociali in quanto mira a rendere possibile la costruzione di abitazioni in maniera più rapida, semplice ed economica. Se a questo aggiungiamo che fino al 2015 in Argentina la percentuale di materiali riciclati arrivava appena al 10%, non possiamo che elogiare il lavoro portato avanti dal gruppo della dottoressa Gaggino.

 

Tags: ArgentinaRicicloGreen
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement
x

Per favore Accedi per caricare un video

Registrati tramite Facebook con 2 semplici click!
(Usiamo Facebook solo per velocizzare la registrazione e NON posteremo nulla sulla tua bacheca)

Accedi con Facebook

Ti è piaciuto il Video?

Clicca su "Mi piace" e non perderti i migliori della rete.

×

Già sono fan, grazie