Secondo I Neuroscienziati, Dimenticarsi Le Cose è Sinonimo Di Intelligenza - GuardaCheVideo.it
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
Secondo I Neuroscienziati, Dimenticarsi…
Mentre porta suo figlio a scuola, nota le sue mani rovinate: la verità le riempirà il cuore di gioia Il marito promette di colorarsi l'unghia della mano per il resto della vita: quando lei aprirà la sua avrete i brividi

Secondo I Neuroscienziati, Dimenticarsi Le Cose è Sinonimo Di Intelligenza

32.933
Advertisement

Molte persone si autocelebrano per la loro eccellente memoria, che può essere senza dubbio utile a scuola, quando si studia, o in altre situazioni ben specifiche. Nella vita di tutti i giorni, però, capita di dimenticare qualcosa e ogni volta ci troviamo a biasimarci per non esserci ricordati di questo o di quell'altro.

La scienza, però, è di tutt'altro parere: non c'è niente di sbagliato nel dimenticare, anzi chi di frequente ha dimenticanze possiede un'intelligenza superiore.

immagine: jdit/Flickr

Lo studio condotto dall'Università di Toronto scardina la credenza per cui grande memoria è sinonimo di grande intelligenza: è vero tutto il contrario. Per gli scienziati è più intelligenze chi ricorda un po' di tutto piuttosto che tutti i dettagli di un singolo elemento: è molto più utile nella vita pratica e consente di sfruttare in maniera attiva la memoria. 

La prossima volta che qualcuno vi descrive per filo e per segno come eravate vestiti quando quello specifico giorno avete detto quelle esatte parole non stupitevi: non c'entra nulla l'essere intelligenti. 

Dimenticare è un processo fondamentale per la creazione di spazio prezioso per l'immagazzinamento di nuove informazioni utili: dimenticare i dettagli serve a memorizzare quello che si rivelerà utile a prendere decisioni giuste nel mondo reale, che non è nient'altro ciò che rende una persona intelligente. 

Una mente affollata da dettagli inutili è molto più probabile che si trovi in difficoltà nel momento di prendere una decisione: ad esempio, un cervello con troppi ricordi potrebbe cadere nell'indecisione perché tiene conto di eccessive variabili.

Chiaramente i risultati dell'Università di Toronto non sono più validi nel caso in cui la quantità di informazioni dimenticate sia consistente e frequente nel tempo. In questa situazione è opportuno eseguire degli accertamenti per assicurarsi che alla base non ci siano problematiche in corso. 

Advertisement

Potrebbe interessarti anche

Lascia il tuo commento!

x

Per favore Accedi per caricare un video

Registrati tramite Facebook con 2 semplici click!
(Usiamo Facebook solo per velocizzare la registrazione e NON posteremo nulla sulla tua bacheca)

Accedi con Facebook

Ti è piaciuto il Video?

Clicca su "Mi piace" e non perderti i migliori della rete.

×

Già sono fan, grazie