Ascoltare Le Persone Che Si Lamentano Sempre Ti Toglie Energia Vitale: Ecco Come Mettersi Al Riparo - GuardaCheVideo.it
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
Ascoltare Le Persone Che Si Lamentano…
12 consigli dal metodo Montessori per imparare ad osservare e ascoltare i nostri figli Le persone che incontri nella vita sono di 5 tipi... ed ognuna ha uno scopo ben preciso

Ascoltare Le Persone Che Si Lamentano Sempre Ti Toglie Energia Vitale: Ecco Come Mettersi Al Riparo

4.776
Advertisement

Certo, a tutti capita di avere bisogno del conforto di un amico con cui sfogarsi; ma sappiamo anche che, dietro alle nuvole, il sole splende sempre, e che lamentarsi di tutto e tutti non aiuta a migliorare la situazione. Oggi la scienza aggiunge però che questo atteggiamento si ripercuote negativamente anche su coloro che ci circondano: nello specifico, il contatto con questo tipo di persone per più di 30 minuti può provocare lo spegnimento dei neuroni dell'ippocampo, ovvero quella parte del cervello indispensabile per elaborare delle soluzioni. Vediamo come è possibile reagire ad una persona negativa, in modo da mettersi al riparo e, eventualmente, scuoterla dal suo pessimismo.

immagine: pixabay

1. Allontanarsi. Qualora le circostanze lo permettano, evita una persona negativa: infatti, non solo potrebbe rovinarti la giornata, ma sicuramente assorbirà parte della tua energia, che potresti invece impiegare in maniera più costruttiva, per te ed altri.

2. Porre dei limiti. Creare delle barriere oltre le quali non consentire alla persona negativa di intromettersi, è utile per non lasciare che il suo pessimismo ci attacchi con parole che potrebbero ferirci. 

3. Trovare una soluzione. Prima che la tempesta nera si abbatta su di noi, si può frenare l'ondata di negatività invitando la persona ad immaginare una soluzione al problema che sta esternando. Se non la trova, che impiegasse il suo tempo a cercarla, invece di piangersi addosso.

4. Dimostrare che esiste un punto di vista alternativo. Senza però lasciarsi coinvolgere-e sconvolgere-dal turbine di negatività- si può far notare che è sempre possibile scegliere quale punto di vista adottare: prova a dire che "solo le persone positive possono ottenere determinate cose ed apprezzare la vita"

5. Respirare. Per tenere lontana l'aura di pessimismo che emana dall'altro, fai dei profondi e lenti respiri: l'ossigeno aiuta a produrre endorfine, e a diffondere un senso di felicità.

Advertisement
immagine: pixabay

6. Ricorrere a delle tecniche mentali. Qualora non riuscissi ad evitare la persona negativa, prova a mettere in atto alcune tecniche mentali di difesa - estraniarsi dalla discussione, ad esempio.

7. Osservare se stessi. Come gli atteggiamenti negativi, anche quelli positivi sono contagiosi; perciò, nel corso della giornata, fermati e cerca di fermare il pensiero sulle cose buone che ti circondano. In questo modo rafforzerai la positività del tuo spirito.

Conosci altri modi di contrattaccare il pessimismo dilagante? Condividili con noi!

Advertisement

Potrebbe interessarti anche

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement
x

Per favore Accedi per caricare un video

Registrati tramite Facebook con 2 semplici click!
(Usiamo Facebook solo per velocizzare la registrazione e NON posteremo nulla sulla tua bacheca)

Accedi con Facebook

Ti è piaciuto il Video?

Clicca su "Mi piace" e non perderti i migliori della rete.

×

Già sono fan, grazie